mercoledì 17 giugno 2015

Cayo Levisa una piccola isola vergine a Cuba

Una piccola isola vergine con più di 3 km di spiaggia bianca. A circa due ore a nord-ovest dall'Havana, il Cayo è forse la più affascinante di questa zona, ricca di piccole isole tutte a bravissima distanza dalla terra ferma. Cayo Levisa, lunga circa 4 km e stretta qualche centinaio di metri, si arriva via mare con delle piccole imbarcazioni.
Sullo stesso sorge solo un albergo di 44 bungalows indipendenti ed un ristorante.
Questo piccolo paradiso può essere vissuto ogni giorno secondo ritmi che più desiderate, con assoluta pace fermandovi ad ascoltare il respiro del mare, abbandonandovi ai caldi raggi del sole e facendovi coinvolgere dalla musica cubana e dall’allegria della sua gente contadina e autentica in special modo nella bellissima campagna che si estende da Palma Rubia (pontile da cui ci si imbarca per il Cayo) al paesino di Viñales.
La piccola isola è specialmente nota ai subacquei per i suoi punti d’immersione al limite della piattaforma insulare, dove si trovano numerose formazioni coralline e pesci colorati. Il paesaggio sottomarino della barriera circostante Cayo Levisa e le altre isole vicine, come Cayo Paraiso, Cayo Arena e tante altre ancora, è caratterizzato da grandi spugne e da foltissimi rami di coralli nero. Emozionanti sono le immersioni sulle pareti che scendono ripide oltre i 50 metri di profondità. Immancabili gli esemplari di grandi barracuda che spesso si aggirano a perlustrazione del proprio territorio. Senz’altro interessanti sono le immersioni notturne.

Se stai programmando una Vacanza a Cuba con soggiorno nella piccola isola di Cayo Levisa clicca qui.






Uno dei 45 bungalow disponibili 

Alessia e Giuseppe Dicembre 2009